Le città nella geografia dell

Scaricare Le città nella geografia dell'innovazione globale Gratis

Nell'economia fordista del periodo post-bellico, prevalentemente incentrata sulla produzione manifatturiera, il capitale fisico e quello umano risultavano concentrati in sedi circoscritte, quali le fabbriche, localizzate in aree periferiche distaccate dalla città, relegate a luoghi residenziali, sociali, ludici. Agli inizi degli anni '80, invece, nel momento in cui i fattori intangibili hanno acquisito pari importanza di quelli tangibili fino anzi a diventare in breve tempo più rilevanti perché più strategici ed in particolare il fattore della conoscenza è diventato più importante del capitale fisico, il compito delle città nell'ambito dei processi economici, prima ritenuto tangenziale e marginale, ha cominciato a diventare centrale come driver di competitività e sviluppo, prima camera e poi a grado di sistema-Paese. Finora la narrazione mediatica dell'economia dell'innovazione e della conoscenza, facilmente sia per il complessione di primizia e vittoria discontinuità rispetto agli scenari esistenti relativi all'economia tradizionale sia per la volontà di stupire, è costantemente stata totalmente incentrata sull'evidenziazione di tale carattere evanescente, astratto e a-territoriale dell'innovazione globale, con il esito che le città avvengono state totalmente offuscate ammirazione agli elementi protagonisti vittoria tali nuovi scenari. Come la pervasività dell'innovazione in altezza su scala globale sta variando le strategie di concorrenza urbana e quanto tali modifiche necessitano dell'esigenza successo considerare il carattere creativo delle realtà urbane? Relativamente a tali interrogativi presente libro presenta interessanti spunti di riflessione che, insieme a casi studio, possono permettersi di portare il lettore per modificare o a consolidare la propria percezione del ruolo attualmente svolto dalle città nel panorama dell'innovazione alla scala globale. Funzione che, come emerge dagli spunti offerti, si rivela talvolta fondamentale e strategico anche per le politiche dell'intero "sistema-Paese" di cui le città fanno inizia. La conclusione a cui si può ragionevolmente giungere è che le città non rappresentano elementi occasionali di declinazione locale successo fenomeni rilevabili a scala globale, ma che piuttosto sono tali fenomeni ad essere proiezioni globali successo innovativi processi locali.


Categoria: Geografia

Dettagli

Editore

Franco Angeli

Lingua

Italiano

ISBN

9788891753083

Pubblicazione

2017-11

Autore

Stefano De Falco

6 commenti per "Le città nella geografia dell'innovazione globale"

  1. avatar1

    Luca Milani

    GRAZIE!

  2. avatar2

    Matteo Carletti

    Molto bene l'ho trovato! il prossimo fine settimana inizio a leggerlo :)

  3. avatar3

    Anabele

    Come viene scaricato? Non riesco a trovarlo :S

  4. avatar4

    Andrea Caccini

    Facile da scaricare, ma un po 'fastidioso da registrare ...

  5. avatar5

    Antonella Parisi

    Mi è piaciuto molto questo libro, lo consiglio a tutti!

  6. avatar6

    Romeo

    L'ho avuto fisicamente molto tempo fa e l'ho perso, volevo rileggerlo ma non volevo pagare di nuovo. Grazie!

Aggiungi un commento

Tags:

Scaricare Le città nella geografia dell'innovazione globale, Le città nella geografia dell'innovazione globale epub gratis, Le città nella geografia dell'innovazione globale pdf gratis, Le città nella geografia dell'innovazione globale ebook gratis, Le città nella geografia dell'innovazione globale online gratis